Freestanding – Compact

La Sala Cottura birra, modello COMPACT FREESTANDING da 6 – 12 – 16 ettolitri è il modello ideale per esperti del settore: microbirrifici, cantine, aziende agricole che desiderano avviarsi nel mondo della birra artigianale, di alta qualita’, con costi produttivi bassi.

La configurazione di questa sala cottura è adatta soprattutto per i locali che hanno spazi ristretti per l’installazione.

La configurazione dell’impianto è flessibile così da soddisfare qualsiasi esigenza produttiva.

Descrizione

La sala cottura ha una capacità di produzione per cotta di 6-12-16 hL di mosto finiti a 15°P con una resa media dell’ 85%, ha un grado di ossidazione del mosto a caldo molto basso e richiede un ridotto utilizzo di prodotti chimici per la sanificazione.

E’ molto compatta, semplice nella gestione.

L’impianto prevede un’alimentazione fiamma-vapore.

Tini realizzati con acciaio certificato , adottando spessori di lamiera sovraddimensionati per garantire robustezza e durata nel tempo.

 E’ costituito da:
-una caldaia riscaldamento fiamma/vapore con un sistema di agitazione che permette di realizzare nello stesso serbatoio le fasi di ammostamento, ebollizione e whirlpool
-un serbatoio separato dove avviene esclusivamente la filtrazione delle trebbie con sparging

-un serbatoio boiler-sparging
-un gruppo pompe
-un sistema di tubazioni flessibili per spostamento prodotto.

Tino Ammostamento/Bollitura/Whirlpool

RISCALDAMENTO A FIAMMA: La caldaia è riscaldata mediante un bruciatore ad alta potenza realizzato su misura con valvola modulante di regolazione, intercapedine di propagazione del calore e camino di estrazione dei fumi di combustione.

RISCALDAMENTO A VAPORE:La caldaia è riscaldata a vapore attraverso un camicia TRAPCOLD sul fondo e sul cilindro, per garantire una omogeneità della temperatura all’interno del serbatoio.
All’interno della caldaia non vi sono griglie e pertanto l’ammostamento è libero: in tal modo non vi sono zone di ristagno (ad esempio sotto griglie) ma il mash è uniformemente rimescolato con uno scambio termico ottimale per una estrazione elevata e una saccarificazione veloce.

L‘agitatore assicura un perfetto mescolamento e grazie alla sua configurazione permette il suo sollevamento durante la fase di bollitura e whirlpool, dotato di apposito sensore di sicurezza e posizionamento

Il whirlpool è realizzato senza spostare il mosto, mettendo in ricircolo il mosto dopo la bollitura con la pompa tramite un’ingresso tangenziale

Tino Filtrazione

Tino di filtrazione a fondo conico è realizzato separato dalla caldaia per essere basso e largo quanto serve per avere una grande superficie filtrante e un’altezza del letto di trebbie ridotto, dotato di portella rettangolare con scivolo smontabile, per agevolare l’espulsione delle trebbie esauste.

Opzionale forniamo il tagliatrebbe accessorio che migliora il rendimento e semplifica le fasi di filtrazione e scarico delle trebbie.

Griglia realizzata da pieno con precesso waterjet di forte spessore, con taglio trapezzoidale, garantisce il massimo intermini di resa , robustezza e pulizia.

Opzionale: doppie aste di livello per la filtrazione che servono a fornire una chiara indicazione della situazione interna del filtro, permettendo al birraio di gestire la fase con la massima resa e la massima velocità possibile.

Pompe mosto

Pompe di trasferimento mosto gestite tramite inverter conn girante in aisi 316, che risponde alle specifiche esigenze, liquidi caldi, zuccherini, con parti solide e detergenti, montate su carrello con quadro di gestione indipendente.

Opzionale: montiamo pompa CSF a girante aperta rimovibile in acciaio aisi 316 per svolgere piu’ rapidamente le fasi di lavaggio.

Scambiatore

Scambiatore a piastre in aisi 304, con alto coefficiente di scambio, semplicità e sicurezza nella sanificazione e possibilità di mantenere lo scambiatore attraverso idonee operazioni di rigenerazione del pacco piastre.